Bilancio del 2020 e programma 2021

Carissimi tutti, nell’augurare ogni bene a voi e alle vostre famiglie, a fine anno è consuetudine fare il bilancio del 2020 che sta per finire e un programma (Covid permettendo) per il 2021:

21.02.2020 Presentazione AMPIL a Torre Boldone (BG) nell’ambito di una serata a ricordo dei prigionieri dell’ultimo conflitto mondiale 17.07.2020 Si è costituito il nuovo Consiglio direttivo dell’AMPIL, in scadenza dopo 4 anni come da Statuto e sono stati eletti consiglieri rappresentanti tutto il territorio nazionale

21.09.2020 Antonio Brescianini, già Presidente AMPIL, durante il giro della Puglia, ha incontrato Nicola Lovaglio (98 anni di Spinazzola BT), prigioniero a Letterkenny, che con lucidità ed emozione ha ricordato il periodo di prigionia e in particolare l’opera di costruzione della chiesetta di Letterkenny. Brescianini ha incontrato alcuni familiari dei prigionieri in Puglia ed è stato accolto dal sindaco di Taviano (LE), il quale ha manifestato l’intenzione di organizzare un’iniziativa nel Salento, con altri sindaci del territorio, a ricordo dei nostri cari, prigionieri negli Stati Uniti

26.09.20 Il Presidente AMPIL assieme al Tesoriere Elio Scalmana hanno presenziato a un importante evento a Padova organizzato dall’ANEI (Associazione Nazionale Ex Internati) dove hanno ricordato l’Associazione e omaggiato al Presidente ANEI dei libri di Flavio Conti e Alan Perry sui prigionieri di guerra a Letterkenny

Ottobre-novembre 2020 Recensioni ai libri: “Guareschi e il Natale nel Lager” di Silvia Pascale (Docente e membro ANEI), “Salvato dallo swing” di Enzo Riboni (Gionalista Corsera, figlio di un prigioniero negli Stati Uniti), “La laguna taceva” di Graziella Lo Vano (moglie del consigliere Giuseppe Longhitano)

Iniziative previste per il 2021:
1- Stiamo predisponendo con l’aiuto di Giorgia Magni, esperta nel campo delle comunicazioni, una nuova Mostra AMPIL aggiornata, con didascalie in lingue italiana e inglese, con nuove fotografie e documenti originali, in modo che sarà esposta anche negli Stati Uniti

2- Celebrazioni del 75esimo anniversario della chiesetta di Letterkenny e del rimpatrio dei prigionieri italiani. Questa manifestazione era prevista nello scorso giugno, ma a causa della pandemia è stata spostata nel 2021.

3- Se sarà allentata l’emergenza sanitaria, abbiamo in programma, oltre la visita negli Stati Uniti, iniziative in Puglia, in Toscana (Carrara MS), in Calabria (Cosenza) e al Museo Nazionale dell’Internamento a Padova.

4- Proseguirà la ricerca dei familiari dei prigionieri (attualmente siamo in contatto con circa 600 famiglie).

Abbiamo formato un gruppo whatsapp, denominato “Letterkenny” per tutti coloro che volessero rimanere in contatto con le famiglie degli altri prigionieri (per essere inseriti in questo gruppo whatsapp comunicate vostro cellulare a questa mail). In merito all’adesione all’AMPIL, come sostegno a ricordo dei nostri cari, ricordo che si può pagare con bonifico intestato a: AMPIL, Codice IBAN: IT50E0306909606100000148139. La quota è di € 20,00. Nella causale va scritta: Quota associativa 2021 (con vostro nome e cognome).

Informiamo inoltre che per tutti i soci è previsto un significativo regalo che verrà recapitato al più presto presso Vostro indirizzo. L’Associazione per la Memoria dei Prigionieri Italiani a Letterkenny, nel ringraziare per la vostra preziosa collaborazione, augura a Voi e alle Vostre famiglie Buon Natale e un felice Anno Nuovo. Peschiera del Garda, 14/12/2020 Il Presidente A.M.P.I.L. (Fabio Trevisan)


Stampa   Email